Archivi giornalieri: Aprile 11, 2010

Energia rinnovabile a casa, in pochi click

L’energia rinnovabile è il futuro. È pulita, non inquina, è sicura. Ecco le risposte ai dubbi di chi vorrebbe sottoscrivere l’offerta d’energia LifeGate per casa sua ma teme che sia troppo complicato.

Ecco le risposte ai dubbi di chi vorrebbe sottoscrivere l’offerta d’energia rinnovabile LifeGate per casa sua ma teme che sia troppo complicato. Fioccano le notizie sull’ambiente, le iniziative nel campo della sostenibilità e le novità che riguardano le energie rinnovabili.

Sono argomenti che stiamo imparando a conoscere bene perché ci riguardano, ci preoccupano. La buona notizia è che possiamo fare qualcosa. E soprattutto senza alcun costo o perdita di tempo.

Stiamo parlando della sottoscrizione on-line dell’offerta ZeroE people promossa da LifeGate ed Edison. Significa che possiamo decidere di consumare energia pulita anche a casa. Ovvero, i nostri consumi possono non essere più un “peso” da smaltire per l’ambiente perché potrebbero essere già coperti e garantiti da fonti rinnovabili quali acqua, sole, vento e terra. Le energie rinnovabili abbondano in natura, sono inesauribili e l’impatto sull’ambiente è al minimo.

Per passare dalle parole ai fatti, vediamo da vicino in cosa consiste l’offerta.

La procedura consiste in quattro semplici passaggi in cui è necessario tenere a portata di mano l’ultima bolletta.

Il codice fiscale, ognuno di noi lo tiene nel portafoglio. Il codice POD, meno conosciuto, è sul retro della pagina della nostra ultima bolletta. Il codice IBAN è del nostro conto in banca. I dubbi, nei cambiamenti che ci riguardano da vicino, sono spesso legati a timori burocratici.

Per attivare ZeroE people non bisogna fare telefonate di disdetta al vecchio fornitore, non c’è da pagare né per il recesso dal contratto vecchio, né per quello nuovo.

Non ci sono interruzioni di fornitura nel passaggio da un fornitore all’altro e, soprattutto, se c’è un guasto non cambia il numero a cui abbiamo sempre fatto riferimento perché il distributore locale rimane lo stesso.

Ultimo nodo da sciogliere: quanto costerà la bolletta? La fornitura di energia è garantita alle condizioni contrattuali ed economiche stabilite dall’Autorità per l’energia elettrica e il gas. Quindi si tratta dello stesso prezzo del mercato di maggior tutela, previsto per tutti quei clienti che non hanno ancora cambiato fornitore. Bastano pochi click. Perché aspettare ancora ad aprire la porta di casa all’energia rinnovabili?

Via: www.lifegate.it