Archivio mensile:Ottobre 2016

Metti i servizi mobili di BT Italia nel tuo telefono aziendale

BT Italia è un’azienda specializzata nei servizi di telecomunicazione per le imprese e la Pubblica Amministrazione. I principali servizi offerti alle PMI sono accesso a internet ad alta velocità, in fibra, telefonia fissa e mobile con sistemi innovativi flessibili e intergrati.

BT Italia offre davvero tutto ciò che occorre per comunicare e navigare in mobilità, con una vasta gamma di piani tariffari così da poter soddisfare le esigenze personali di ogni singola impresa cliente. Il punto  di forza della BT Italia è la trasparenza: le tariffe non nascondono spiacevoli sorprese o costi aggiuntivi non esplicitamente dichiarati.

Telefono aziendale, abbonamento e ricaricabile: le tariffe Bt Italia

Sul sito di BT Italia sono illustrate tutte le soluzioni, con descrizione in dettaglio di tutte le opzioni ricaricabili business, ideali per avere sempre sottocontrollo le spese e per non incombere in inutili sprechi,oppure soluzioni con abbonamento per comunicare senza pensieri.

A seconda delle esigenze personali si possono attivare soluzioni ricaricabili su misura come BT Revolution Ricaricabile, che prevede la scelta della combinazione di minuti traffico telefonico, SMS e GB Internet desiderata, BT free Ricaricabile che permettedi chiamare, navigare e inviare SMS illimitatamente a fronte di un canone fisso mensile.

Tra le soluzioni con abbonamento in evidenzaBT free Abbonamento, che include chiamate, SMS, e navigazione internet illimitati e BT Revolution Abbonamento che invece prevede traffico telefonico, SMS e GB internet fino al raggiungimento della soglia prescelta, da valutare attraverso un configuratore online.

Ma la gamma di scelte che la BT Italia è in grado di offrire ai propri clienti è ancora più ampia e include anche altri servizi accessori come il noleggio di’innovativi telefoni smartphone e tablet. da abbinare al piano BT Mobile, con la possibilità del servizio aggiuntivo BT Care per la manutenzione del device.

A quanti viaggiano all’estero, in Europa o nel resto del mondo, BT Italia propone servizi opzionali con tariffe internazionali e di roaming estremamente vantaggiose, per parlare o navigare senza problemi.

Bt Italia, app e assistenza

Per essere sempre informati su promo, traffico chiamate, SMS, GB internet utilizzati o richiedere cambio tariffario è possibile scaricare l’applicazione sul proprio smartphone e avere in ogni momento il controllo delle proprie spese.

Inoltre nel sito è presenteun’area riservata ai clienti in cui è possibile richiedere assistenza, informazioni o delucidazioni circa i piani tariffari.

L’Azienda BT Italia non hai mai smesso di rinnovarsi e di impegnarsi al massimo nel rispondere alle aspettative dei propri clienti dando, infatti, molta importanza alle opinioni e ai feedback ricevuti dalle aziende.

Come registrare video migliori su Android

Chi ha detto che c’è bisogno d’una videocamera per fare buoni video? Ormai con certi cellulari a poco prezzo possiamo registrare in Full HD ed in 60Fps, roba che in qualità è davvero impressionante. E se vogliamo il 4K? C’è, c’è…ma dobbiamo anche capire come massimizzare queste caratteristiche. Vediamo come fare per riuscire a fare un buon video o almeno migliore di quelli precedenti:

La posizione è tutto. Tenete lo Smartphone Android in orizzontale, in modo di registrare nella sua piena risoluzione (iniziate la registrazione tenendo il cellulare in orizzontale, mi raccomando! Non fatelo durante una registrazione verticale a meno che lo Smartphone non ha i suoi modi intelligenti per aggiustare il video). Controllate dove si trova il microfono (o i microfoni) del cellulare ed assumete una postura con entrambe le mani, tenendo ben afferrati i bordi.

La manutenzione viene anche prima. Date una pulita a quelle lenti e assicuratevi d’avere una MicroSD preparata (Classe 10 minimo) e capiente. Se dovete registrare nella memoria interna non dovete preoccuparvi della qualità del video ma solo della sua dimensione. Chiudete tutti i programmi o usate Greenify per fare in modo che non ci siano “singhiozzi” nel video dovuti a troppe Apps avviate.

Avete fatto benzina? In questo caso intendiamo per la vostra batteria. Registrare al massimo della qualità prende parecchia energia dalla vostra fotocamera, perciò assicuratevi di avere sempre la batteria al massimo della carica, magari premunendovi d’un Power Bank da connetterci vicino (magari con un bel filo lungo così da non darvi troppo intralcio nella posizione).

Non usate lo Zoom. Un piccolo problema delle fotocamere integrate negli Smartphone è la mancanza dello Zoom meccanico, cosa che hanno molte fotocamere professionali e non. Lo Zoom meccanico permette effettivamente d’avvicinare l’inquadratura senza sacrificare la qualità video, mentre i cellulari devono usare lo Zoom digitale, che rovina di molto l’effetto.

Fate attenzione a come vi muovete. Il sensore del vostro Smartphone Android può avere qualche opzione anti-sfarfallio, ma non è perfetto visto che deve rimanere piccolo. Muovetevi sempre lentamente e non fate movimenti bruschi. Se potete evitare di tremare, questa è certamente una buona cosa.